restituiscI al viso

un aspetto più rilassato e giovanile

Tra i farmaci più utilizzati in ambito della medicina estetica vi è il Botox, con l’iniezione di questa sostanza a livello muscolare, rilassa in modo specifico le zone che provocano rughe profonde. Il botulino ha un’esperienza decennale in farmacologia medica ed è utilizzato in medicina estetica da più di dieci anni. Sicuramente la tossina botulinica può ridurre e attenuare le rughe di espressione che sono causate da un uso continuo dei muscoli mimici della fronte, corrugare le sopracciglia o arricciare il naso, o avere un’espressione sempre corrucciata e preoccupata. E’ opportuno sottolineare che il botulino può correggere soltanto le rughe e i solchi causati dall’azione dei muscoli mimici e non se sono provocati dall’ invecchiamento cutaneo. In questi casi il BOTOX può essere associato ad altri trattamenti quali fillers peeling, trattamenti laser skin resurfacing (Co2). È un trattamento ambulatoriale senza ricovero e senza anestesia locale, può durare dai 15 ai 20 minuti, tempo durante il quale il medico estetico si preoccuperà di iniettare correttamente la tossina botulinica nelle zone in cui è necessario intervenire. In tal caso sarà utilizzata una siringa piccola, dotata per l’appunto di un ago molto sottile, che andrà ad immettere nella cute, e più precisamente nei muscoli mimici, delle piccole dosi di prodotto. In questo modo, si potrà intervenire su tutti quei muscoli che devono essere rilassati per eliminare le cosiddette rughe d’espressione. Effettuato il trattamento il viso si presenterà con leggeri rossori presenti proprio nella zona effettuato il trattamento. I risultati del trattamento saranno visibili gradualmente, dopo 2-5 giorni in base al caso trattato. I risultati ottenuti sulla pelle e la scomparsa delle rughe si potranno mantenere per circa 4-5 mesi e il trattamento si può ripetere dopo 5 mesi.