sfoglia la gallery

eliminare l’eccesso di cute

dalla zona dell’interno coscia

L’intervento di lifting delle cosce è molto indicato per i pazienti che hanno subito interventi post bariatrici  o che con l’avanzare dell’età vi è un cedimento della cute, questo tipo di intervento comporta delle incisioni nell’interno coscia.

Attraverso tali incisioni la cute delle cosce viene stirata in alto in modo da eliminare l’eccesso. La cute viene poi saturata nella nuova posizione. L’intervento comporta delle cicatrici delle incisioni non molto evidenti che possono essere trattate dopo intervento chirurgicamente o ricorrendo alla medicina estetica. I risultati sono in genere molto buoni subito dopo l’intervento ma in alcuni casi però con persone con cute particolare che tende alla lassità si può assistere, dopo qualche anno, a un ripristino della situazione originale. Nella maggioranza dei casi questo non si verifica.

Questo intervento consente di eliminare l’eccesso di cute dalla zona dell’interno coscia, ridando tono alla cute, rassodandola e ringiovanendo l’aspetto delle gambe e nel contempo risolvendo i problemi che lo sfregamento continuo comporta sulle zone (arrossamento ecc.).

Prima del intervento è opportuno una visita con il chirurgo che illustrerà i vari passi e i risultati del dopo intervento, consigliato sospendere aspirina o altri farmaci che la contengono, si consiglia anche di non fumare.

La paziente potrà riprendere le quotidiani attività già il giorno dopo, i punti verranno tolti in base alla decisione del chirurgo ma normalmente dopo 1 settimana.

Sarà opportuno non effettuare sforzi con le braccia per evitare indebite trazioni sulle recenti ferite chirurgiche in via di cicatrizzazione.