sfoglia la gallery

migliorare il profilo delle braccia

conferendo un aspetto di maggior tonicità

L’intervento di lifting delle braccia, è l’ntervento per eliminare l’accumulo di adipe o di pelle in eccesso sotto le braccia, consente, per le persone che hanno perso molto peso dopo un intervento di bariatrica  o per coloro che sono maggiormente avanti con l’età, di correggere la rilassatezza dei tessuti molli delle braccia, esso e conosciuto come  “braccia ad ali di pipistrello” . Con questa operazione quindi è possibile migliorare il profilo delle braccia dando un aspetto di maggiore tonicità ed eliminare il fastidio dello sfregamento della superficie interna delle braccia durante i movimenti.

La visita preoperatoria consente di valutare globalmente lo stato medico del paziente, malattie cardiovascolari ed il diabete e le abitudini di vita quali il fumo. Inoltre il medico osserva la tonicità della cute, dei tessuti sottocutanei e muscolari, illustrerà gli obiettivi e i risultati estetici che è possibile ottenere. Particolare attenzione deve essere rivolta alla spiegazione della sede e lunghezza delle cicatrici finali che sono localizzate all’ascella ed al gomito. Verranno prescritti una serie di esami da sottoporsi ed è consigliato non fumare per 15 giorni prima dell’intervento.

 Il lifting delle braccia viene eseguito in anestesia  generale. L’intervento richiede circa 1-2 ore  ed almeno  una notte al massimo di ricovero dopo l’operazione e termina con un bendaggio compressivo che viene rimosso al prossimo controllo con il chirurgo. Circa per 20-30 giorni verrà fatta indossare una maglia elasticizzata.

Generalmente non vengono posizionati drenaggi. È opportuno tenere gli arti superiori in scarico e sollevati per ridurre l’edema ed il fastidio post-operatorio. Il ritorno alle normali attività è soggettiva da paziente a paziente ma per le attività fisiche si possono riprendere dopo un mese. Le cicatrici possono essere esposte al sole dopo 6 mesi. La riduzione o la perdita di sensibilità cutanea delle zone trattate dura per circa un paio di mesi.

Come in tutti gli interventi chirurgi potranno essere presenti ematomi, sierosi ed infezioni che possono verificarsi raramente, Le cicatrici estese sono posizionate lungo il braccio.

In ogni caso è necessario conoscere i rischi senza tuttavia sopravalutarli, avendo coscienza che qualsiasi intervento chirurgico può comportare alcuni inconvenienti. Il dott. Borriello Ciro competente ed esperto è in grado di ridurre al minimo i rischi e le complicanze e di gestire al meglio gli eventuali problemi.